giovedì 15 aprile 2010

Luna crescente di aprile, tempo di piantare

Con la luna crescente di aprile dicono sia il momento di piantare fagioli, ceci, pomodori e chi più ne ha, più ne metta.
Io sono titubante .... fa ancora freddino la notte e non so quanto i pomodori possano sopportare temperature sotto gli 8°.
Intanto i ciliegi sono fioriti e i fichi stanno mettendo le foglie ed i fioroni.
Le cipolle piantate la settimana prima di Pasqua iniziano a fare capolino tra le zolle.
Continuo a ripetermi che questo primo anno sarà un anno alla "vediamo come va".

3 commenti:

  1. Fai bene a guardare il clima. Lasciala perdere la luna, serve solo agli innamorati. Il pomodoro sotto i quindici gradi notturni non campa, o campa molto male.

    RispondiElimina
  2. Intanto la luna crescente finisce il 27 aprile, quindi, volendo, hai ancora tempo. Personalmente non credo molto nell'influenza della luna o per lo meno non è così determinante a dispetto dei contadini di qui che la rispettano fedelmente. Vita in Campagna, la rivista cui sono abbonato, tempo fà ha fatto un articolo interpellando gli agronomi esperti in ogni settore dell'agricoltura ed anche secondo loro se influenza c'è non è percepibile. Allora io, che amo un pò i sapori ed i modi d'un tempo, in linea di massima la rispetto ma quando penso che sia ora di fare o di non fare qualche cosa allora guardo dalla parte opposta a quella dove è appeso il calendario che indica le lune.

    RispondiElimina
  3. Per i fagioli io aspetto sempre Maggio, anche i pomodori li ho ancora sotto serra nei vasetti: le notti sono ancora fresche.

    RispondiElimina