domenica 4 aprile 2010

Santo il vicino!

Nella mia vita non avevo mai avuto una gran fortuna con il vicinato. Per lo più non ci si considerava (ganz tipisch!).
Qualche volta sono stato VERAMENTE sfigato.
Ho avuto una che, nel cortile antistante casa, metteva la radio a manetta alle 08.00 della domenica mattina ... tanto quanto, direte voi. Ma a me NON piace Gigi d'Alessio!!
Ho trovato uno che cercava di stabilire la propria dominanza attraverso l'uso della forza fisica.
Ovviamente lui era in torto ed io (colpo di culo) mi sono trasferito ad Amburgo.
Ora sono nel villico borgo. Di vicini ne ho uno solo. Ed è BRAVISSIMO!
Al di là che è cortese e gentile (strano), e del fatto che i reciproci figli si trovano bene insieme, viviamo le nostre vite aiutandoci, ma senza starci fra i piedi (che non è poco vista l'invadenza
genetica degli autoctoni).
E così mi ha finalmente trinciato, vangato e fresato l'orto.




2 commenti:

  1. beato colui che ha dei buoni vicini.

    RispondiElimina
  2. Complimenti, bello grande il tuo orto! Io in città mi devo accontentare di poco spazio sottratto al giardino. Così sogno il grande orto di mio padre in campagna.
    h.

    RispondiElimina