Ma la finirà ... prima o poi!

Un po' di tempo che sono distante dal blog. Incredibile da credersi!
Non sono distante fisicamente: il computer è immancabilmente a portata di mano.
Il problema è la testa: ottocento cose tutte insieme ... alla faccia del multitasking!
Il lavoro con alti e bassi, con silenzi ed improvvise convocazioni per risolvere i problemi più astrusi che la mia mente malata (e quella di uno dei datori di lavoro) possa concepire.
L'orto che prosegue, d'inerzia. Stiamo mangiano zucchini, fragole, cipolle, insalate. Ho preparato i primi cetriolini in agrodolce (ora manca solo lo speck). Attendo il caldo per i pomodori ed i peperoni.
Il pane e la pasta madre da rinfrescare.
La casa in Italia da vendere (e litiga con questa o quella banca, sgrida il notaio, scrivi lettere e procure).
Il trasloco e quanto ne segue (cercare nuova casa, scuola per i figli, ditta, capire quando si deve fare il movimento).
Misterhouse da installare ... quest è l'ultima frontiera della follia! Ingredienti: un vecchio laptop, Xubuntu 8.04 Hardy, Misterhouse, Perl, un tot di libererie varie, 4 guide diverse su come fare - ma nessuna sufficientemente completa da consentire un'installazione pulita in tempi ragionevoli - Festival e mbrola (e mi sono limitato solo ad alcuni dei software ... pensa quando metterò mano all'hardware!!!)
I bimbi e la moglie da accudire/consolare/coccolare.
La gatta che è gelosa e si mette in mezzo per avere la sua dose di cibo/affetto.
I parenti lontani che sono in pensiero.
La posta elettronica della vodafone che dall'estero non va più (con ripercussioni sulla voce vendita di casa e lavoro).
Gli europei di calcio con i padroni di casa che, malgrado performances scarsette, se la tirano da figoni.
Il viaggio in Polonia da organizzare.
Se avete avuto la pazienza di arrivare sin qua già meritate un caffè .... in realtà la lista era solo un promemoria per me.
Ma la finirà!
Si tornerà alla calma dei tempi migliori, ci si siederà sui gradini del giardino ad intagliare il bastone da passeggio, ascoltando l'erba che cresce e guardando gli scoiattoli rincorrersi sugli alberi.

Commenti

  1. www.meridiana.splinder.com18 giugno 2008 07:22

    per qunto ne capisco io, l'intaglio del bastone da pensione.... oops da passeggio, subirà consistenti ritardi. La vita è come le scale. Qualche volta si scende e qualche volta si sale.

    RispondiElimina
  2. dai, passerà... anche se la transumanza è sempre impegnativa ;-)

    RispondiElimina
  3. Beh matto, questo post l'ho letto tutto d'un fiato e un po' m'è mancato il respiro.
    Comunque tantissimi auguri.
    A presto

    RispondiElimina
  4. non te ne va bene una..

    RispondiElimina
  5. eh.. i traslochi sono tremendi!
    Mi sono un po' rivista un questo post (a parte la disquisizione informatica..)
    Il mio prossimo, sarà il più gradito ma si deve aspettare ancora 2 anni 5 mesi e 14 giorni..
    pant!

    si licet.. dove andrete?

    Sara

    PS zucchine definitivamente sconfitte dal mal bianco.. ma noi siamo alberi, non ci abbattiamo facilmente...

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Imparare dagli errori - cimare i pomodori

Il biotrituratore.