lunedì 16 marzo 2009

Appunti sparsi - fuoco flint&steel

Domenica di archeologia sperimentale.

Oggetto: fuoco, metodi per ottenerlo (nella fattispecie pietra e acciarino).

Materiali occorrenti:
acciarino;
pietra;
char cloth;
esca;
pazienza.

Esecuzione:
Prendete una bella domenica, una famigliola con almeno due "nanetti" curiosi, una zona con le seguenti caratteristiche: limite palustre, tendenzialmente senza troppi curiosi, e dove si possa operare serenamente senza avere i vdf in loco in 3".

Fase 1 (a domicilio): preparazione del char cloth (cc);
Fase 2 raccolta e preparazione esca (nido): va bene la lanuggine delle canne palustri, ma a questa bisogna aggiungere erba secca e corteccia sminuzzata. Questa è la fase più difficile;
Fase 3 innesco del char cloth: adagiare il cc sulla selce e colpirla con l'acciarino fino a che una scintilla non viene catturata dal cc;
Fase 4 mettere il cc nel nido e soffiare (lungo - lento) fino ad ottenere la fiamma.
Fase 5 alimentazione del fuoco.

1 commento:

  1. appena posso pubblico le foto di un giardino che mi ha dato tanta soddisfazione: i proprietari hanno voluto realizzare "il posto del fuoco", ma mica un grill o un bbq; abbiamo creato una seduta circolare in pietra per ammirare il fuoco e per poter arrostire le castagne, montare un paiolo...lo so che suona un po' niueiggg, ma è venuto proprio una roba interessante!
    ciao vezzo, cat

    RispondiElimina