Essicatore solare

Ebbene, sono in fissa!
Sto progettando "l'aggeggio" per l'essicazione di alcuni prodotti dell'orto. Ci avevo già pensato a suo tempo, ma ora potrebbe essere il momento buono per buttare su carta quattro idee e due disegni.
Un po' di ricerca in rete mi ha dato qualche sana idea. Ci sono diversi design e materiali, dimensioni e strutture ... penso che mi butterò su uno simile a quello pubblicato sul numero 57 di Home Power, mescolandolo con i suggerimenti e le valutazioni apparse del numero 69 (non pensate male, mascherine!!!!!).
Sulla rete ci sono diversi video e link (una semplice ricerca con google è più che sufficiente) che hanno contribuito a generare la giusta dose di entropia in una mente non deframmentata.

I materiali, per quanto possibile, saranno quelli disponibili a costo zero (riciclaggio di quel che ho, nella fattispecie legno, cartone e monnezza varia nella miglior tradizione edisoniana). Se dovessi anch'io fare una cover di Rino Gaetano, si intitolerebbe "e le braccine sono sempre più corte". D'altro canto le spese sono tante e non mi va di investire più di 300€ per comprare un essicatore Elio (per quanto buono sia)!

Commenti

  1. vediamo un pò sto progetto..... perchè sai... l'industria del fico secco potrebbe essere interessata. Anch'io ho fatto alcune ricerche. Il problema è il materiale a costo zero (come dici tu)
    Ciao

    RispondiElimina
  2. Allora ... aggiornamento serale. La follia regna sovrana: youtube e' pieno di video che vanno dallo scarso al mediocre.
    Su alcuni blog ho trovato della roba che piu' che un disidratatore mi sembra un forno solare, il che non va bene.
    Oltre all'industria del fico secco, c'e' quella della ciliegia, della prugna, della mela e della verdura (pomodori, broccoli, carote e via discorrendo). Sull'argomento ci sono una serie di video decisamente piu' interessanti che non sulla costruzione. Si va dalla preparazione per la disidratazione alla reidratazione e alla preparazione di pietanze con cibi disidratati.
    Una delle cose che mi intriga maggiormente e' il minor volume che i cibi occupano.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Imparare dagli errori - cimare i pomodori

Il biotrituratore.