giovedì 12 maggio 2011

Trattore o non trattore?

La moglie preme perché si utilizzi meglio lo spazio. Io, dal canto mio, non ho molto tempo da impiegare.
La moglie si lamenta che la trascuro (leggesi: quando sei a casa sei sempre dietro all'orto). Io penso che con la meccanizzazione recupererei del tempo.
A questo punto la domanda sorge spontanea: quanto mi costa un trattorino usato con fresa e trincia?

5 commenti:

  1. Secondo me ti conviene chiamarlo quando ne hai bisogno.. :)

    RispondiElimina
  2. Hai ragione pure tu ...
    ma il problema è che tra quando lo chiami e quando arriva ci passa un "deltaT" non calcolabile a priori ....

    RispondiElimina
  3. dipende dal terreno che hai. Se hai un terreno argilloso come il mio la fresetta ti serve solo dopo che un trattore con un discreto numero di cavalli ha fatto il lavoro di aratura. Se opti per un motocoltivatore considera almeno 13 HP. Meglio un pò più di potenza che doverlo "spingere". Prova ad andare da qualche rivenditore locale. Qualche volta si possono trovare buone occasioni. Non farsi condizionare dall'età del mezzo. Puoi trovare roba abbastanza recente ma spompata e roba più datata ma usata solo saltuariamente o meglio, in modo intelligente. Ancora: se il terreno è argilloso ricordare la prima regolada del terreno compatto. Mai lavorarlo o pestoilarci sopra quando è bagnato. Diventa come il cemento armato.

    RispondiElimina
  4. Dimenticavo: per la moglie che si lamenta di essere trascurata potresti sempre proporre uno scambio di ruoli tu la coccoli e lei stà dietro all'orto. Credo di essermi fatto un nemico. Il mio destino sarà la cancellazione dal Registro delle persone care.
    :-)) - hi hi hi

    RispondiElimina
  5. Quoto Barba, anch'io ho un terreno in parte argilloso. Il mio trattorista viene subito basta che ci sia un bel fiasco di vino... :)

    RispondiElimina